Attivo da oggi il PUE, il Punto utente evoluto dell’Inps nella sede municipale di Casole Bruzio

Il Sindaco Pisani: “Un nuovo servizio alla cittadinanza, che punta ad accelerare il processo di trasformazione digitale e ad agevolare i cittadini”

Data :

20 marzo 2024

Attivo da oggi il PUE, il Punto utente evoluto dell’Inps nella sede municipale di Casole Bruzio
Municipium

Descrizione

Accesso ai servizi Inps dal Comune. È stato attivato oggi lo sportello telematico PUE, Punto utente evoluto, dell’Istituto nazionale per la previdenza sociale, nella sede municipale di Casole Bruzio: due funzionari del Comune, Luigina Curcio e Carolina Imbrogno, saranno a disposizione dei cittadini per prenotare appuntamenti con la sede Inps di Cosenza che, in modalità video riunione, offrirà agli utenti servizi di informazione e di consulenza. Niente più file quindi, da oggi, né difficoltà ad interagire con l’Inps attraverso gli strumenti digitali: Casali del Manco entra a far parte della rete dei Comuni che, attraverso una convenzione quadro, offrono ai cittadini la possibilità di interagire con un operatore Inps attraverso web meeting, per accedere ai servizi erogati dall’Istituto e poter effettuare anche scambi di documenti. Il cittadino dovrà presentare richiesta all’operatore del Comune, che provvederà a fissare l’appuntamento con il funzionario Inps. Al cittadino verrà comunicata una data ed un orario: nei locali della casa comunale, seguito dall’operatore comunale e tramite la strumentazione messa a disposizione dal Comune, avranno luogo il collegamento e l’interlocuzione con l’Inps.

“La nostra Amministrazione – ha commentato il Sindaco Francesca Pisani – da oggi offre alla cittadinanza un ulteriore servizio, che mira a rappresentare un vantaggio soprattutto per gli anziani, che spesso hanno difficoltà negli spostamenti e nell’utilizzo degli strumenti informatici. Quella con l’Inps – ha specificato è una collaborazione molto importante, che punta ad accelerare il processo di trasformazione digitale e che certamente agevolerà i cittadini”.

“Siamo orgogliosi di aver portato l’Inps sul nostro territorio – ha aggiunto il Consigliere Emma Orrico – e di poter semplificare la vita dei cittadini di Casali del Manco, che potranno sbrigare le proprie pratiche Inps direttamente in Comune”.

“Accessibilità, prossimità e inclusione sono le parole chiave dell’Inps – ha affermato il Direttore provinciale Inps Cosenza Angelo Manna – che si è focalizzato su un modello utente centrico, che soddisfi i fabbisogni dei cittadini, creando valore pubblico, non solo economico, ma anche sociale. L’Amministrazione comunale di Casali del Manco ha avuto l’intuizione di voler istituire questo servizio telematico, che ha molteplici potenzialità in termini di servizi alla cittadinanza. Attraverso questi investimenti e attraverso la sinergia con i Comuni - ha spiegato - l’Inps intende aumentare il più possibile l’accessibilità dei cittadini verso i propri servizi, superando le barriere che spesso ostacolano le fasce più deboli e disagiate della popolazione, come difficoltà di collegamenti, di trasporti, di connessione o di capacità informatiche.

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli?
2/2
Inserire massimo 200 caratteri
È necessario verificare che tu non sia un robot